BandoAmianto.it

Smaltire l'amianto è un dovere ma richiede tempo e risorse. Troppo spesso le aziende si trovano sole ad affrontare questo impegno. Oggi, nasce BandoAmianto.it: un aiuto economico concreto ed immediato.

money-2724241_1920

VANTAGGIOSO

BandoAmianto prevede un’agevolazione a fondo perso fino al 25% ed il 4% in più per chi sceglie di sostituire le coperture in amianto con pannelli fotovoltaici. Il lavoro di smaltimento può essere svolto comodamente entro 12 mesi dall’assegnazione. Il contributo è cumulabile con quello ottenuto dal bando INAIL e con le detrazione fiscali.
REGISTRATI
semplice

SEMPLICE

BandoAmianto è studiato per essere semplice e concreto. Con procedure chiare e tempi di realizzazione comodi.  Partecipare è facile, vincere è una possibilità reale.
REGISTRATI
pertutti

PER TUTTI

Il 90% delle aziende italiane rientra nella categoria delle PMI. BandoAmianto è fatto per loro. Con criteri di assegnazione giusti, indipendenti dall’ordine di presentazione della domanda.
REGISTRATI

Chi - Come - Perchè

I Privati e le piccole medie imprese che vogliono eliminare l'amianto presente nelle loro strutture possono finalmente contare su agevolazioni private a fondo perduto. Nel 2018 BandoAmianto ha attivato 3 sessioni di bando offrendo incentivi a fondo perduto in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna. Le agevolazioni di BandoAmianto hanno permesso la rimozione di oltre 100.000 mq di amianto favorendo decine di progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza ambientale mediante interventi di bonifica dall’amianto e dall’eternit ed installazione di pannelli fotovoltaici. Nel 2019 si riparte ancora con la Lombardia per poi toccare altre regioni italiane.

Chi

Il bando è a base regionale. Possono chiedere l’incentivo persone fisiche, enti e società prorietarie di immobili siti nella regione interessata dal bando. L’intervento di rimozione di amianto e/o eternit deve riguardare superifici non inferiori a 200 mq.
REGISTRATI

Come

L’incentivo viene riconosciuto in base ad un punteggio assegnato secondo criteri quali: metratura della copertura da smaltire, numero dipendenti, destinazione d’uso dell’immobile, anni di attività dell’impresa,certificazioni presenti, interventi contestuali di abattimento delle emissioni inquinanti
REGISTRATI

Perchè

La legge impone agli imprenditori l’obbligo di accertarsi della presenza di manufatti contenenti amianto, valutare i rischi e agire di conseguenza (d.lgs 81/08). BandoAmianto.it aiuta le PMI ad rispettare questi obblighi mettendo a disposizione un incentivo concreto ed immediato.
REGISTRATI

Come Partecipare

01.

REGISTRATI

Registrati al portale BandoAmianto.it. Avrai tutte le informazioni relative al bando per lo smaltimento del tuo amianto previsto per la tua Regione

02.

CHIEDI SUPPORTO

Scrivi o chiama il numero verde. Ti aiuteremo nella verifica dei tuoi requisiti per partecipare al Bando e ti terremo aggiornato sulle date di apertura del bando.

03.

COMPILA LA DOMANDA

Nel periodo di apertura del Bando previsto per la tua regione potrai presentare la tua domanda e attendere l’assegnazione del contributo.

04.

LIBERATI dell'AMIANTO

Finalmente potrai mettere in sicurezza il tuo immobile per vivere e lavorare in un luogo sano e senza amianto. Grazie a BandoAmianto.it

Le novità di BandoAmianto.it

REGISTRATI
REGISTRATI
REGISTRATI
REGISTRATI
REGISTRATI
REGISTRATI
REGISTRATI

Le testimonianze di chi ha partecipato alla prima edizione lombarda

“Da tempo volevo procedere alla rimozione dell’amianto e alla riparazione del tetto, ho valutato il Bando Inail e il Fotovoltaico ma il primo era inaccessibile mentre il secondo si è rivelato non conveniente. Grazie a BandoAmianto.it ho potuto realizzare il mio progetto in modo vantaggioso”.

Alessandro, Amministratore di un’azienda del settore chimico di Cologno Monzese (MI) 

“Aderire a BandoAmianto.it è stato molto facile, inoltre sia la proposta delle lavorazioni che la sua esecuzione sono stati seguiti da un’unica azienda. Avere un interlocutore unico semplifica le cose”.

Sara, impiegata presso un’azienda di tornitura a Malnate (CO)

“Ho voluto partecipare a BandoAmianto.it perché sapevo che la mia domanda sarebbe stata valutata, senza dovermi affidare ad un “click day”. Quello che più mi ha colpito dell’iniziativa è stata la semplicità nel portare avanti le procedure”.

Piera, titolare di un’azienda di depurazione di Monza (MB)

Registrati per restare aggiornato e per essere inserito nelle liste d'attesa

BandoAmianto.it è pensato dalle imprese italiane per le imprese italiane. Attraverso la registrazione sarà possibile conoscere nel dettaglio i requisiti di partecipazione e i criteri di assegnazione delle agevolazioni a fondo perso. Si potrà inoltre essere inseriti nelle liste d'attesa e ricevere tutte le informazioni relative all'apertura dei prossimi bandi nelle diverse regioni d' Italia, per completare la registrazione una volta aperto il bando. La registrazione al portale permetterà di ricevere informazioni corrette sul tema dello smaltimento dell'amianto e di essere messi in contatto con i fornitori accreditati a BandoAmianto.it.

Chiamaci!

Domandare è Doveroso. Risponderti sarà un piacere!

Orari

Lun – Ven …… 09 – 13 14 – 17

Numero Verde

800 62 98 94

E-mail

info@bandoamianto.it

I nostri partners